7794 Sanvito - it.LinkFang.org

7794 Sanvito




Sanvito
(7794 Sanvito)
Scoperta15 gennaio 1996
ScopritoriUlisse Munari, Maura Tombelli
ClassificazioneFascia principale
Designazioni
alternative
1996 AD4
Parametri orbitali
(all'epoca K074A)
Semiasse maggiore2,3015081 UA
Inclinazione
sull'eclittica
5,67451°
Eccentricità0,1472825
Longitudine del
nodo ascendente
221,53057°
Argom. del perielio86,19095°
Anomalia media259,16746°
Par. Tisserand (TJ)3,570 (calcolato)
Dati osservativi
Magnitudine ass.13,6

7794 Sanvito è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 1996, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 2,3015081 UA e da un'eccentricità di 0,1472825, inclinata di 5,67451° rispetto all'eclittica.

Il nome fu attribuito in onore dell'astronomo dilettante Roberto di San Vito.[1]

Nel romanzo di Arthur Charles Clarke 2001: Odissea nello spazio, basato su una prima stesura della sceneggiatura dell'omonimo film e pubblicato nel 1968, viene descritto l'avvicinamento all'asteroide 7794, al quale non viene dato un nome, da parte dell'astronave Discovery durante il suo viaggio verso Saturno. L'autore afferma che 7794 "era un frammento roccioso di cinquanta metri di diametro" scoperto dall'"Osservatorio lunare" nel 1997 (secondo lo Small-Body Database del Jet Propulsion Laboratory il suo diametro dovrebbe essere di 4,558 km)[2]. Durante l'avvicinamento dalla Discovery viene lanciato un proiettile metallico che si schianta sulla superficie di 7794, permettendo di determinare spettroscopicamente "per la prima volta" la composizione chimica della crosta di un asteroide.

Note


Collegamenti esterni



V · D · M
Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali



Categorie: Corpi celesti scoperti nel 1996 | Asteroidi della fascia principale interna



Sorgente: Wikipedia - https://it.wikipedia.org/wiki/7794 Sanvito (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-by-sa-3.0


Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.


Data: 22.05.2020 08:59:36 CEST - Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.