Advance Wars: Dark Conflict - it.LinkFang.org

Advance Wars: Dark Conflict




Advance Wars: Dark Conflict
videogioco
PiattaformaNintendo DS
Data di pubblicazione2008
GenereStrategia a turni
TemaPost-apocalittico
OrigineGiappone
SviluppoIntelligent Systems
SerieAdvance Wars

Advance Wars: Dark Conflict (conosciuto anche come Advance Wars: Days of ruins in America e come Famicom Wars DS 2 in Giappone) è un videogioco strategico a turni sviluppato dalla Intelligent Systems per Nintendo DS. Rappresenta il quarto capitolo della serie, ed è stato pubblicato il 21 gennaio 2008 in America del Nord, il 25 gennaio in Europa ed il 21 febbraio in Australia.

Trama


Più del 90% della popolazione è stata annientata dalla caduta di meteoriti sul pianeta, causando l'oscuramento del cielo. Ed un giovane cadetto dell'accademia Laurentiana, dopo esser stato attaccato da un gruppo di briganti ed in seguito salvato dal 12º Battaglione indipendente capitanato da O'Brian, deciderà di unirsi a questi ultimi, cercando di fare il possibile per aiutare i pochi sopravvissuti. Tra loro incontrerà una giovane fanciulla, che ha perso la memoria, che egli riuscirà a convincere ad unirsi al gruppo, chiamandola in seguito Catleia, come un fiore miracolosamente salvatosi sul campo di battaglia.

Voci correlate


Collegamenti esterni










Categorie: Videogiochi del 2008 | Videogiochi strategici a turni | Videogiochi post-apocalittici | Videogiochi giapponesi | Videogiochi per Nintendo DS








Sorgente: Wikipedia - https://it.wikipedia.org/wiki/Advance Wars: Dark Conflict (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-by-sa-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.


Data: 20.05.2020 09:05:45 CEST - Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.