Antoinette Bourignon


Antoinette Bourignon (Lilla, 13 gennaio 1616Franeker, 30 ottobre 1680) è stata una mistica fiamminga.

Indice

Biografia


Antoinette nacque in una facoltosa famiglia cattolica, manifestando fin dalla più giovane età una forte propensione al misticismo. A venti anni, di fronte alla necessità, posta dai genitori, di un matrimonio combinato, preferì andarsene di casa, trovando prima accoglienza in un convento e poi, dal 1653 al 1662, lavorando in un orfanotrofio. Determinata a diffondere una propria concezione mistica della religione, si trasferì prima a Gand, poi a Malines dove nel 1663 pubblicò un libro che raccoglieva le proprie esperienze, La Parole de Dieu ou sa vie intérieure, e infine ad Amsterdam, dove incontrò Jean de Labadie, Comenius e Anna Maria van Schurman e pubblicò nel 1668 La vie extérieure.

Nel 1671, con un gruppo di seguaci, si stabilì nell'isola di Nordstrand e di qui a Husum, ma l'intolleranza del clero, tanto cattolico che protestante, e delle autorità, che le sequestrarono la tipografia con la quale diffondeva i suoi scritti, costrinsero la comunità a migrare nella Frisia orientale, dove fondò un ospedale. Durante un viaggio verso Amsterdam, il 30 ottobre 1680, morì a Franeker, lasciando un gran numero di seguaci che tuttavia si dispersero in breve tempo.

I suoi scritti, compresa una biografia con la narrazione delle sue visioni, furono raccolti dal discepolo Pierre Poiret e pubblicati ad Amsterdam nel 1686. Pubblicati anche a Londra nel 1699, si diffusero particolarmente in Scozia, provocando la loro condanna dal clero presbiteriano ma influenzando Andrew Michael Ramsay, massone fondatore del rito scozzese.

Bibliografia


Altri progetti


Collegamenti esterni


Controllo di autoritàVIAF (EN56599626  · ISNI (EN0000 0000 6634 8895  · LCCN (ENn85053712  · GND (DE121626954  · BNF (FRcb105439540 (data)  · BAV (EN495/106025  · CERL cnp00439125  · WorldCat Identities (ENlccn-n85053712









Categorie: Mistici fiamminghi | Nati nel 1616 | Morti nel 1680 | Nati il 13 gennaio | Morti il 30 ottobre | Nati a Lilla (Francia) | Morti a Franeker




Data: 28.11.2020 02:20:43 CET

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.