Arudi


Gli Arudi o Carudi (dal latino Harudes o Charudes o Charydes) furono un'antica popolazione germanica.

Storia


Sono ricordati dalle fonti come popolo che viveva a sud dei Cimbri, nel sud della Danimarca. Li menziona Gaio Giulio Cesare nel De bello Gallico tra i mercenari al servizio del capo germanico Ariovisto[1]. E sono menzionati anche da Ottaviano Augusto nelle Res Gestae[2] nel resoconto delle sue conquiste e del viaggio compiuto dal figliastro Tiberio Claudio Nerone alle foci del fiume Elba.

L'antica sede originaria di questo popolo degli Arudi fu Hordaland in Norvegia, da qui successivamente s'insediarono nello Jutland e in Germania. Dalla tribù degli Arudi discese la stirpe longobarda degli Arodingi, di cui fecero parte il re longobardo Rotari o Crottario, suo figlio il re Rodoaldo, i duchi di Bergamo ed anche Rotarit l'ultimo duca longobardo di Bergamo. Tutti questi re e duchi Longobardi appartennero al potente gruppo familiare arimannico dei Crotti.

Note


  1. ^ Cesare, Bell. Gall. I 31, 10; 37,2; 51,2
  2. ^ Augusto, Res Gestae 26,4.









Categorie: Popoli germanici occidentali




Data: 27.11.2020 09:56:06 CET

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.