Calcimetria


La calcimetria è un'analisi chimica per la determinazione del carbonato di calcio (CaCO3) in diversi materiali da costruzione (quali ad esempio: intonaco, malta, tinteggiature, laterizi, pietre calcaree e silicee) o in terreni.

Indice

Prassi


La prova calcimetrica viene effettuata facendo reagire con acido cloridrico il materiale da analizzare.

Lo strumento usato è il calcimetro[1] (costituito essenzialmente da un contenitore in vetro), nel quale viene inserita una quantità nota di campione finemente macinato.
Si aggiunge quindi l'acido cloridrico, il quale attaccando il carbonato di calcio eventualmente presente nel campione sprigiona anidride carbonica, secondo la seguente reazione chimica:[2]

CaCO3 + 2HCl → CO2 + H2O + CaCl2

L'anidride carbonica formata si accumula nella parte alta del calcimetro (che è ben sigillato), per cui la percentuale del carbonato di calcio nel campione può essere calcolata a partire dalla misurazione della quantità di anidride carbonica (espressa in moli). Infatti, come si vede dalla reazione, per ogni mole di CaCO3 reagito si forma una mole di CO2.

Tipologie costruttive


Esistono varie tipologie costruttive di calcimetri, tra cui:

Valori tipici


Vengono riportati di seguito le percentuali tipiche di carbonato di calcio in alcuni materiali:

Note


  1. ^ Dizionario ๑ Calcimetro
  2. ^ le analisi chimico-fisiche
  3. ^ Prove di caratterizzazione tecnologica dell'arenaria di Vicoforte [collegamento interrotto]
  4. ^ Calcimetro De Astis , su galileilivorno.it. URL consultato il 12 marzo 2021 (archiviato dall'url originale il 2 agosto 2012).

Collegamenti esterni











Categorie: Tecniche analitiche




Data: 11.05.2021 07:43:49 CEST

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.