Centro informazioni geotopografiche aeronautiche


Centro informazioni geotopografiche aeronautiche
AbbreviazioneCIGA
TipoEnte pubblico
Fondazione1943
FondatoreVittorio Emanuele III
ScopoEnte cartografico dell'Aeronautica militare
Sede centrale Pomezia
Sito web

Il Centro informazioni geotopografiche aeronautiche è un ente dell'Aeronautica militare italiana. Assicura il supporto alle operazioni aeree attraverso la produzione, l’elaborazione e la disseminazione delle informazioni geotopografiche, aeronautiche e dei dati immagine[1]

Indice

Storia


Nel 1941 per la necessità di conoscere l'ambiente in cui operava, le caratteristiche morfologiche del territorio e le informazioni relative agli spazi aerei, venne creata, in seno allo Stato maggiore dell'Aeronautica militare italiana, la "Sezione fotocartografica".

A metà degli anni settanta, si evidenziò la necessità di un ente totalmente dedicato al settore della cartografia: il 15 febbraio 1976 fu istituito il "Centro informazioni geotopografiche aeronautiche" (CIGA), con sede presso l'Aeroporto di Pratica di Mare e con l'obiettivo di "assicurare il supporto alle operazioni aeree attraverso la produzione e la diffusione delle informazioni geotopografiche e delle informazioni aeronautiche, promuovendo lo sviluppo tecnico e scientifico nel relativo settore". Nel 2000 il centro venne dichiarato "organo cartografico dello stato"[2].

L'ente mantiene accordi di cooperazione con enti omologhi italiani e stranieri per lo scambio di prodotti e servizi e partecipa a diversi gruppi di lavoro, alcuni dei quali in ambito NATO. Contribuisce dal punto di vista militare ad esercitazioni in patria e alle operazioni fuori dai confini nazionali e collabora con il dipartimento di Protezione Civile per la raccolta e l'elaborazione di dati aerofotogrammetrici di particolari aree a rischio.

Il centro è membro dell'"Associazione scientifica per le informazioni territoriali e ambientali" (ASITA) e collabora con l'Università degli studi di Roma "La Sapienza" (Dipartimento di geografia umana) per stage per gli studenti.

Dal 1º dicembre 2013 il CIGA è transitato alle dipendenze della neocostituita 9ª Brigata aerea ISTAR-EW.

Note


  1. ^ CIGA
  2. ^ Decreto legislativo n.214 del 27 giugno 2000.

Voci correlate


Collegamenti esterni











Categorie: Aeronautica militare italiana | Topografia | Istituzioni geografiche




Data: 28.11.2020 11:35:37 CET

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-by-sa-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.