Conti di Tolosa


(Reindirizzamento da Conte_di_Tolosa)

I Conti di Tolosa amministrarono, dal 778, una parte del regno d'Aquitania, come vassalli dei re carolingi, e durarono in carica sino a che la contea, nel 1271, fu annessa al regno di Francia.

Indice

Era carolingia


Nome Ritratto Nascita Carica Morte Consorte
Inizio Fine
Torsone sconosciuta 778 790
(deposto)
Dopo il 790 nessuna
Guglielmo di Gellone c. 755 790 806
(abdicazione)
28 maggio 812
o
28 maggio 814
Cunegonda d'Austrasia (7??-795)
sei figli e una figlia
Guitberga d'Hornbach (???-804)
tre figli e una figlia
Begone sconosciuta 806 816 Alpaïs
due figli e tre figlie
Berengario sconosciuta 816 835 sconosciuta
Bernardo di Settimania 795 835 844 Dhuoda
due figli e una figlia
Guglielmo di Settimania 29 novembre 826 844 849
(deposto)
850
(24 anni)
sconosciuta

Nella seconda metà del IX secolo il titolo di conte di Tolosa divenne ereditario.

Conti ereditari della dinastia di Rouergue


Nell'863, a seguito della guerra che il re di Francia Carlo il Calvo intraprese per la conquista del regno di Provenza, Raimondo I, alleato del re, fu attaccato dal conte di Barcellona Unifredo di Gotia, che lo batté e conquistò la contea.

Dinastia di Gotia


Dinastia di Rouergue


Alla morte di Bernardo II, l'imperatore Carlo il Grosso, assegna la contea al figlio di Bernardo di Settimania.

Dinastia Guglielmide


Dinastia di Rouergue


Approfittando della giovane età di Alfonso Giordano, Guglielmo IX d'Aquitania conquistò la contea di Tolosa, obbligando il conte titolare, Alfonso Giordano, a ritirarsi nel marchesato di Provenza.

Dinastia d'Aquitania


Dinastia di Rouergue


Durante la Crociata albigese, nel 1215, il Concilio Lateranense IV dichiarò decaduto il conte Raimondo VI ed assegnò la contea al responsabile militare della crociata. Simone di Montfort.

Dinastia di Montfort


Dinastia di Rouergue


Giovanna sposò il fratello del re Luigi IX di Francia che assunse il titolo di conte assieme alla moglie.

Dinastia di Poitiers


Alla morte di Alfonso, senza eredi la contea fu incamerata dalla corona di Francia, rendendo i suoi feudi indipendenti.

Conte non ereditario


Bibliografia


Fonti primarie

Letteratura storiografica

Voci correlate


Collegamenti esterni











Categorie: Titoli nobiliari francesi | Conti di Tolosa




Data: 28.11.2020 11:39:40 CET

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.