Disposizione (diritto)


Il termine disposizione è utilizzato, nel suo significato più generale, come sinonimo di norma. Tuttavia nel linguaggio giuridico viene impiegato anche con un significato più ristretto, per designare uno degli enunciati linguistici di senso compiuto nei quali si articola il testo di un atto normativo (che negli ordinamenti odierni è generalmente scritto). Le disposizioni così intese non coincidono necessariamente con partizioni del testo normativo quali gli articoli o i commi.

Indice

Distinzioni


Dalla disposizione va tenuta distinta la norma, intesa in senso stretto, ossia il significato dell'enunciato, ricavato con un'operazione che prende il nome di interpretazione. Dalla medesima disposizione diversi interpreti (o lo stesso interprete in momenti diversi) possono ricavare norme diverse: infatti, una disposizione, specie se considerata non isolatamente ma nel contesto dell'ordinamento giuridico al quale appartiene, ammette di solito una pluralità di interpretazioni o, per dirla con Hans Kelsen, esprime una "cornice" di potenziali significati.

Caratteristiche


Come il concetto di norma può essere esteso includendovi le norme che mancano dei caratteri della generalità e dell'astrattezza, così il concetto di disposizione può essere esteso includendovi gli enunciati linguistici da cui si ricavano tali norme. In questo senso, si può parlare di disposizioni di un provvedimento amministrativo o giurisdizionale oppure di un negozio giuridico di diritto privato, quale un contratto o un testamento, e di interpretazione di tali atti (che, unitamente a quelli normativi, rientrano nella categoria degli atti precettivi).

Bibliografia


Voci correlate











Categorie: Teoria del diritto | Termini giuridici | Fonti del diritto




Data: 28.11.2020 04:28:52 CET

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.