Elezioni europee del 1984


Elezioni europee 1984
Area  Comunità europea
Data
14-17 giugno 1984
Legislatura II legislatura
Affluenza 58,98% ( 3,01%)
Eletti 434 Europarlamentari
Seggi per gruppo politico
SOC
130 / 434
PPE
110 / 434
DE
50 / 434
COM
41 / 434
LD
31 / 434
ADE
29 / 434
ARC
20 / 434
GDE
16 / 434
NI
7 / 434
Gruppi europei maggioritari
per numero di seggi nei singoli stati
Commissioni:
Delors I
1979 1989

Le elezioni europee del 1984 si svolsero tra il 14 e il 17 giugno per eleggere il 2° Parlamento europeo. Furono le seconde elezioni europee della storia. Rispetto alle precedenti consultazioni, in questa tornata erano chiamati alle urne anche i greci. Le elezioni furono vinte dal gruppo Socialista con 130 seggi, davanti al Partito Popolare Europeo che ne ottenne 110.

Indice

Sistema di voto


Non vi fu un sistema di voto unico per tutti gli stati membri ma ognuno di essi adottò un proprio metodo, stabilito con legge nazionale.

Il Regno Unito utilizzò in Inghilterra, Galles e Scozia un sistema di voto uninominale a un turno (first-past-the-post), formato da 78 circoscrizioni, mentre in Irlanda del Nord vennero assegnati 3 seggi con sistema proporzionale. Il Belgio, l'Irlanda e l'Italia usarono un sistema proporzionale con suddivisione del territorio in circoscrizioni. La Danimarca, la Francia, la Germania Ovest, la Grecia, il Lussemburgo ed i Paesi Bassi utilizzarono un sistema proporzionale unico nazionale, anche se nel caso della Danimarca la Groenlandia ebbe una circoscrizione propria con l'assegnazione di un seggio e nel caso della Germania Ovest i tre seggi spettanti alla zona di Berlino Ovest non furono eletti direttamente ma vennero scelti dalla Camera dei Rappresentanti di Berlino, dato lo status particolare della città.

Distribuzione dei seggi

La distribuzione dei 434 seggi, era stabilita in base alla popolazione degli Stati membri:

Stato Seggi
 Francia 81
Germania Ovest 81
 Italia 81
 Regno Unito 81
 Paesi Bassi 25
 Belgio 24
 Grecia 24
 Danimarca 16
 Irlanda 15
 Lussemburgo 6
Totale 434

Gruppi politici


Gruppo Ideologia Capogruppo Seggi +/- seggi
Gruppo Socialista (SOC) Socialismo, socialdemocrazia Rudi Arndt 130 17
Gruppo del Partito Popolare Europeo (PPE) Cristianesimo democratico Egon Klepsch 110 3
Democratici Europei (DE) Conservatorismo Henry Plumb 50 14
Gruppo Comunista e Apparentati (COM) Comunismo Giovanni Cervetti 41 3
Gruppo Liberale e Democratico (LD) Liberalismo Simone Veil 31 9
Alleanza Democratica Europea (ADE) Conservatorismo nazionale Christian de La Malène 29 7
Gruppo Arcobaleno (ARC) Ambientalismo Else Hammerich,
Jaak Vandemeulebroucke,
Bram van der Lek,
Paul Staes
20 nuovo
Gruppo delle Destre Europee (GDE) Nazionalismo, estrema destra Jean-Marie Le Pen 16 Nuovo
Non iscritti (NI) Vari nessuno 7 2
Totale 434 24
Fonte: Parlamento europeo

Ripartizione dei seggi


Stato SOC PPE DE COM LD ADE ARC GDE NI Totale
 Belgio
(risultati)
4 PS
3 SP.A
4 CVP
2 PSC
2 PVV
3 PRL
2 VU
1 Verdi
1 Ecolo
1 PS
1 SP.A
24
 Danimarca
(risultati)
4 S 1 CD 4 KF 1 SF 2 V 4 ModEU 16
 Francia
(risultati)
20 PS 9 UDF 10 PCF 12 UDF 20 RPR 10 FN 81
Germania Ovest
(risultati)
33 SPD 34 CDU
7 CSU
7 Grünen 81
 Grecia
(risultati)
10 PASOK 9 ND 3 KKE
1 KKE-E
1 UPN 24
 Irlanda
(risultati)
6 FG 1 Ind. 8 FF 15
 Italia
(risultati)
9 PSI
3 PSDI
26 DC
1 SVP
26 PCI 3 PLI
2 PRI
1 PdUP
1 DP
1 PSd'Az.
5 MSI-DN 3 PR 81
 Lussemburgo
(risultati)
2 LSAP 3 CSV 1 DP 6
 Paesi Bassi
(risultati)
9 PvdA 8 CDA 5 VVD 2 GPA 1 SGP 25
 Regno Unito
(risultati)
32 Lab.
1 SDLP
45 Cons.
1 UUP
1 SNP 1 DUP 81
Totale 130 110 50 41 31 29 20 16 7 434

Conseguenze


I risultati videro una buona affermazione del Gruppo socialista che guadagnò 17 seggi; in generale, le grandi formazioni politiche guadagnarono parlamentari a discapito delle piccole formazioni e degli indipendenti. Per la prima volta, i verdi\regionalisti e l'estrema destra riuscirono a costituire un proprio gruppo parlamentare.

Presidenti dell'Europarlamento vennero eletti il francese Pierre Pflimlin (RPR, Partito Popolare Europeo) per il triennio 1984-1987 e il britannico Charles Henry Plumb, (Partito Conservatore, Democratici Europei), per il biennio 1987-1989.

Collegamenti esterni











Categorie: Elezioni europee del 1984




Data: 28.04.2022 03:30:52 CEST

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.