Essanay Film Manufacturing Company


Essanay
Stato Stati Uniti
Fondazione1907 a Chicago
Fondata daGeorge K. Spoor, Broncho Billy Anderson
Chiusuraanni 1920
Sede principaleChicago
Persone chiaveCharles Chaplin
Settorecinema
Prodottifilm

La Essanay Film Manufacturing Company è stata una casa cinematografica statunitense.

Indice

Fondazione dello studio


Lo studio venne fondato a Chicago nel 1907 da George K. Spoor e da Gilbert M. Anderson, attore western noto come Broncho Billy: dapprima, la nuova compagnia fu chiamata Peerless Film Manufacturing Company. Poi, il 10 agosto, i due fondatori decisero di chiamarla con le loro iniziali e così le diedero nome di Essanay (ovvero, S and A, come le iniziali dei loro cognomi).

Il primo indirizzo della casa era quello di 496 di Wells Street. Ben presto, però, con gli affari che prosperavano, la compagnia poté permettersi già nel 1908 di traslocare al 1333-45 di W. Argyle St., un indirizzo che sarebbe diventato famoso.

Il primo film prodotto dalla Essanay fu, nel 1907, una comica con Ben Turpin, An Awful Skate; or, The Hobo on Rollers: costata poco più di duecento dollari, la pellicola portò a casa alcune migliaia di dollari. Un'altra comica interpretata da Turpin e diretta da Anderson, Mr. Flip del 1909, viene considerata il primo film conosciuto in cui si usò sullo schermo la gag delle torte in faccia[1].

In California


Anderson spostò alcune produzioni in California, a causa del clima poco clemente di Chicago e a causa del dover trovare delle location adatte ai suoi film western. Basi regolari dell'Essanay in California erano San Rafael e a Santa Barbara. Nel 1913, a Niles venne aperta la sezione californiana della compagnia, l'Essanay-West studio. Situato ai piedi del Niles Canyon, vi vennero girati molti dei western di Broncho Billy.

Negli anni seguenti, gli studi di Chicago e quello di Niles continuarono a produrre film per un totale complessivo di oltre 1.400 titoli. A Chicago, venivano prodotti i film più famosi della casa di produzione.

Broncho Billy


Gilbert M. Anderson, il cofondatore della casa, individuò nella California il luogo ideale per girarvi i suoi western. Anderson, infatti, benché nei suoi oltre 300 film abbia interpretato ogni genere di personaggio, è universalmente conosciuto per essere stato il primo cow boy dello schermo a diventare una stella del cinema. Creatore del personaggio di Broncho Billy, fu protagonista di 148 film di genere western. Mentre Spoor gestiva la casa di produzione da Chicago, Anderson viaggiava nei territori dell'Ovest, spostandosi in treno con la sua troupe. Girava i film cambiando set. Alla fine, individuò un luogo particolarmente adatto alle sue esigenze in Niles, una cittadina dell'Alameda County a sud-est di San Francisco.

Anderson scrisse, interpretò e diresse gran parte di questi film. Produsse anche una serie di commedie western sul personaggio di Alkali Ike, interpretato da Augustus Carney.

George Ade


Dal 1914 al 1917, lo scrittore George Ade collaborò con la Essanay per cui girò come regista 9 film e ne firmò quasi un centinaio come soggettista o sceneggiatore.

Chaplin


Nel 1914, l'Essanay offrì a Charlie Chaplin un salario di milleduecento dollari la settimana, più alto di quello che questi percepiva alla Keystone di Mack Sennett[2]. Gli diede altresì la possibilità di utilizzare una propria troupe personale. Chaplin accettò l'offerta e, nel 1915, girò per lo studio 14 cortometraggi, molti dei quali con Edna Purviance, che aveva incontrato negli studi della casa di produzione.

Galleria d'immagini


I nomi famosi della Essanay


Numerosi attori che sarebbero in seguito diventati celebri fecero i loro primi passi alla Essanay: tra questi, Gloria Swanson (che era di Chicago), Wallace Beery, vincitore poi di un premio Oscar, il comico Ben Turpin, il giovanissimo Jackie Coogan che fece il suo debutto cinematografico a neanche tre anni proprio alla Essanay. Altri che lavorarono per la casa di produzione fondata da Anderson furono Hal Roach, Lloyd Ingraham, i già citati Charlie Chaplin ed Edna Purviance, Francis X. Bushman, Edward Arnold, Mary McAllister, W. S. Van Dyke.

Filmografia parziale


Lo stesso argomento in dettaglio: Filmografia della Essanay.

Note


  1. ^ IMDb trivia , su imdb.com.
  2. ^ Francesco Pasinetti, Storia del cinema, ediz. Bianco e nero, 1939, pag. 58.

Voci correlate


Altri progetti


Collegamenti esterni











Categorie: Aziende fondate nel 1907 | Case di produzione cinematografica statunitensi | Case di distribuzione cinematografica statunitensi | Cinema muto statunitense | Storia del cinema




Data: 28.11.2020 08:14:53 CET

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-by-sa-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.