General Film Company


General Film Company
Stato Stati Uniti
Fondazione1909
Chiusura1920
Settorecinema

La General Film Company è stata una casa di distribuzione cinematografica statunitense attiva nei primi anni del XX secolo. Tra il 1909 ed il 1920, l'azienda ha distribuito circa 13.000 film muti.

La General Film Company è stata costituita dalla Motion Picture Patents Company (MPPC) nel tentativo di monopolizzare la distribuzione. Nel 1909 la General Film Company ha cercato di impadronirsi o di assorbire le compagnie di distribuzione indipendenti e più piccole per scoraggiarne l'attività, oppure ha anche cercato di costringere queste società di vendere o di perdere le loro licenze.[1][2]

Con la nascita della Motion Picture Distributing and Sales Company e di altre società mirate proprio a indebolire la General Film Company e la MPPC, iniziò il declino di queste ultime due aziende. Nel 1912 la potenza della General Film Company e della MPPC era già calata e il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti d'America avviò nei confronti di queste due case l'applicazione dello Sherman Antitrust Act, la prima legge antitrust.

Nel marzo 1918 la General Film Company venne venduta insieme alla MPPC, alla Lincoln & Parker Film Company del Massachusetts. Thomas Alva Edison riacquistò queste attività quando la Lincoln & Parker fallì e le rivendette poi al produttore Robert L. Giffen nell'ottobre 1919.[3]

Indice

Poster


Note


  1. ^ ucla.edu , su levine.sscnet.ucla.edu. URL consultato il 6 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2014).
  2. ^ Lse.ac.uk
  3. ^ edison , su edison.rutgers.edu.

Voci correlate


Altri progetti


Collegamenti esterni


Controllo di autoritàVIAF (EN139619920  · LCCN (ENn85138450  · WorldCat Identities (ENlccn-n85138450









Categorie: Aziende fondate nel 1909 | Case di distribuzione cinematografica statunitensi | Storia del cinema | Cinema muto statunitense




Data: 01.03.2021 12:20:13 CET

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-by-sa-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.