Generaliteitslanden


Con territori delle generalità (in olandese Generaliteitslanden) si intendevano territori della Repubblica delle Sette Province Unite sotto il diretto controllo degli Stati generali.

Struttura amministrativa


Le province (Olanda, Zelanda, Utrecht, Gheldria, Overijssel, Frisia, e Groninga) ed il paese di Drenthe erano governate da uno statolder. Le province, ma non il paese di Drenthe, inviavano da uno a tre deputati, a seconda della loro importanza, agli Stati Generali, assemblea federale delle sette province.

Circa 20% del territorio della Repubblica delle Sette Province Unite, però, non godeva di tali diritti, non essendo parte né di nessuna delle sette province, né del Paese di Drenthe. Generalmente si trattava di territori conquistati in epoca più tarda quali ad esempio Brabante settentrionale, Fiandre settentrionali e Maastricht.

Gli Stati Generali erano l'organo della repubblica investito del governo dei territori delle generalità.

Elenco delle generalità


Lo stesso status venne applicato ai territori sotto il controllo della Compagnia Olandese delle Indie Orientali e della gemella Compagnia Olandese delle Indie Occidentali, posti sotto una supervisione generale, come testimonia, ancor oggi, la denominazione dell'isola di Staten Island, presso l'antica colonia olandese di Nuova Amsterdam (oggi New York), e la meno nota ma omonima Isola degli Stati, in Argentina, che vennero battezzate proprio con il nome degli Stati Generali.

Collegamenti esterni











Categorie: Repubblica delle Sette Province Unite




Data: 05.10.2021 02:05:25 CEST

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.