Grande Est


(Reindirizzamento da Grand_Est)
Grande Est
regione
Région Grand Est
Localizzazione
Stato Francia
Amministrazione
Capoluogo Strasburgo
Presidente del Consiglio regionaleJean Rottner (LR) dal 10/2017
Data di istituzione2016
Territorio
Coordinate
del capoluogo
Superficie57 433 km²
Abitanti5 549 586[1] (2017)
Densità96,63 ab./km²
Dipartimenti10
Cantoni200
Regioni confinantiBorgogna-Franca Contea

Île-de-France
Alta Francia

Altre informazioni
Linguefrancese
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2FR-GES
Codice INSEE44
Cartografia
Sito istituzionale

Il Grande Est[2][3][4] (in francese Grand Est) è una regione amministrativa francese.

È stata istituita a decorrere dal 1º gennaio 2016, accorpando le regioni di Alsazia, Champagne-Ardenne e Lorena; con la fusione prese il nome provvisorio di Alsace-Champagne-Ardenne-Lorraine, prima di assumere l'attuale denominazione il 30 settembre 2016.

Indice

Geografia


È governata dal Consiglio regionale del Grande Est ed è suddivisa in dieci dipartimenti e il suo capoluogo è Strasburgo, che è anche la città più grande della regione. Le città principali della regione, oltre a Strasburgo, sono, in ordine di grandezza, Reims, Mulhouse, Nancy e Metz. È composta dai dipartimenti: Ardenne (08), Aube (10), Marna (51), Alta Marna (52), Meurthe e Mosella (54), Mosa (55), Mosella (57), Basso Reno (67), Alto Reno (68) e Vosgi (88). La regione comprende 200 cantoni e 5121 comuni; la popolazione è di 5.549.586 milioni di abitanti.

Il Grande Est è l'unica regione francese che condivide i confini con altri quattro stati: Belgio (Vallonia) Lussemburgo, Germania a nord (Saarland e Renania-Palatinato) e a est (Baden-Württemberg) e Svizzera a sud (cantoni Basilea Città, Basilea Campagna, Soletta e Giura). È inoltre l'unica regione francese a confinare con più di due stati. Parimenti confina anche con tre regioni francesi: Alta Francia e Île-de-France a ovest e Borgogna-Franca Contea a sud.

Clima


Il clima del Grand Est dipende dalla lontananza del mare. Nella Champagne e nella Lorena occidentale, il clima è oceanico, con inverni da freschi a miti ed estati calde. Ma i climi delle Ardenne, della Mosella e dell'Alsazia sono borderline umido continentale - oceanico, caratterizzato da inverni freddi con frequenti giornate sotto lo zero, ed estati calde, con molti giorni con temperature fino a 32 °C.

Araldica


La regione non ha uno stemma e una bandiera ufficiali, ma soltanto un logo. Tuttavia, alcuni stemmi e bandiere sono stati proposti, unendo tra loro gli stemmi e le bandiere delle regioni storiche in essa comprese, vale a dire Alsazia, Lorena e Champagne:

Gastronomia


Governo


Il consiglio regionale ha un'autorità amministrativa limitata, principalmente per quanto riguarda la promozione dell'economia della regione e il finanziamento delle attività educative e culturali. Il consiglio regionale non ha potere legislativo. La sede del consiglio regionale è Strasburgo. Il consiglio regionale, eletto nel dicembre 2015, è controllato dai repubblicani. L'attuale presidente è Jean Rottner.

Economia


Il prodotto interno lordo (PIL) della regione è stato di 159,9 miliardi di euro nel 2018, pari al 6,7% della produzione economica francese. Il PIL pro capite era di 25.400 euro.[6]

Trasporti e infrastrutture


Trasporto ferroviario

La regione ha cinque reti di tram:

Aeroporti

La regione ha quattro aeroporti:

Autostrade

La regione ha diciotto autostrade:

La regione ha dodici città che hanno strade circolari:

Note


  1. ^ (FR) Atlas de la région Alsace Champagne-Ardenne Lorraine , su alsacechampagneardennelorraine.eu. URL consultato il 22-2-2017 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2016).
  2. ^ Francia, elezioni regionali: Front National primo partito, crollo dei socialisti. Le due Le Pen oltre 40% , in Corriere della Sera. URL consultato il 3 ottobre 2016.
  3. ^ Marine Le Pen verso un trionfo alle regionali francesi. Front National in testa ai sondaggi , in L’Huffington Post, 3 dicembre 2015. URL consultato il 3 ottobre 2017.
  4. ^ Francia al ballottaggio: i sondaggi danno il Fn perdente ovunque , su ilmanifesto.it. URL consultato il 3 ottobre 2017.
  5. ^ Un'alternativa si può vedere qui: Grand Est : le logo qui marche sur des œufs… , su unblasonpourmaregion.over-blog.com. URL consultato il 3 dicembre 2020.
  6. ^ Regional GDP per capita ranged from 30% to 263% of the EU average in 2018 , su Eurostat.

Altri progetti


Collegamenti esterni


Controllo di autoritàVIAF (EN315170666  · GND (DE1151163252  · BNF (FRcb17023112j (data)  · J9U (ENHE987007542343305171 (topic)









Categorie: Grand Est




Data: 28.04.2022 09:57:18 CEST

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.