Inverno


Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Inverno (disambigua).

L'inverno è una delle quattro stagioni in cui si divide l'anno, viene dopo l'autunno e precede la primavera.[1]

Indice

Etimologia


Il nome viene dal latino «hiběrnum», «stagione del freddo» (in riferimento al tempo), e dall'aggettivo «hibernus».[2]

Descrizione


Inverno astronomico

L'inizio dell'inverno è collocato indicativamente al 22 dicembre[3], quando ha luogo il solstizio.[4][5] Esso, che coincide con l'ingresso del Sole nel segno del Capricorno[6], risulta nell'emisfero boreale il giorno con il più breve e la notte più lunga.[5] In seguito, le ore di luce acquistano progressivamente maggior lunghezza.[7] Altri elementi ricorrenti della stagione invernale sono il freddo e il gelo, sovente accompagnati dalla neve.[8][9][10][11] La stagione si conclude attorno al 21 marzo, quando il Sole esce dal segno dei Pesci e si verifica l'equinozio primaverile.[6][12]

Nell'emisfero australe, l'inverno corrisponde esattamente allo stesso periodo, essendo determinato dalla posizione della Terra nella sua orbita intorno al Sole, solo che in tale emisfero l'inverno è la stagione calda.[13]

Inverno meteorologico

A livello meteorologico, è definito "inverno" il periodo che intercorre dal 1º dicembre al 28 febbraio.[14]

Nella cultura di massa


"Che faccio qui in questo inverno senza fine?"[15]

L'immaginario collettivo inquadra l'inverno come il periodo più buio e freddo dell'anno, simboleggiando un letargo avviato già dall'autunno.[16][17] L'astrologia occidentale associa alla stagione i segni di Capricorno, Acquario e Pesci.[18] Secondo delle ricerche condotte in America, le persone nate in inverno sarebbero maggiormente intelligenti e meno propense all'ira.[19][20][21]

Tra i quattro elementi classici l'inverno corrisponde all'acqua,[22] tra le età della vita alla vecchiaia o alla prima infanzia,[23] tra i punti cardinali al Nord,[24] fra i temperamenti umorali al flemmatico,[25] tra le parti della giornata alla notte,[26] tra le fasi dell'opera alchemica alla nigredo.[27]

Le feste più conosciute della stagione sono[28]:

Note


  1. ^ Meteo, weekend di pioggia e neve: arriva l'inverno , su repubblica.it, 24 novembre 2017.
  2. ^ Inverno in Dizionario di Latino
  3. ^ Tutto quello che c'è da sapere sul solstizio d'inverno , su tg24.sky.it, 21 dicembre 2017.
  4. ^ Cos'è il solstizio d'inverno , su ilpost.it, 21 dicembre 2017.
  5. ^ a b Solstizio d'inverno, è il giorno più corto dell'anno , su repubblica.it, 21 dicembre 2017.
  6. ^ a b Piergiorgio Odifreddi, L'EGEMONIA ZODIACALE / Costellazioni, segni e pianeti tutti i paradossi dell'astrologia , in la Repubblica, 2 ottobre 2010, pp. 45-47.
  7. ^ Luca Angelini, Gennaio e febbraio: più ore di luce, ma anche più freddo , su meteobook.it, 7 gennaio 2015.
  8. ^ Luca Mercalli, In arrivo un'ondata di freddo record, effetto "inverno altalena" , su lastampa.it, 24 febbraio 2018.
  9. ^ L'Italia al gelo fino a Capodanno , su repubblica.it, 28 dicembre 2014.
  10. ^ Maltempo, gelo siberiano e vento. Neve sullo Stromboli, Eolie isolate e scuole chiuse , su repubblica.it, 17 gennaio 2016.
  11. ^ Inverno nel deserto: le straordinarie immagini della neve nel Sahara , su repubblica.it, 9 gennaio 2018.
  12. ^ Inverno addio, oggi l'equinozio di primavera , su repubblica.it, 20 marzo 2017.
  13. ^ Antartide, quattro mesi di buio: il lungo inverno alla base Concordia sta per finire , su repubblica.it, 16 agosto 2015.
  14. ^ Inverno al via: il primo dicembre inizia ufficialmente l'inverno meteo , su meteo.it, 1º dicembre 2017.
  15. ^ Franz Kafka, Il messaggio dell'imperatore, Adelphi, 1990, dal racconto ‘Un medico condotto' p 92.
  16. ^ Il freddo e il buio in Norvegia , su versoipolieoltre.wordpress.com, 25 maggio 2015.
  17. ^ «Inverno con rischi freddo e buio » , 11 settembre 2007.
  18. ^ Piergiorgio Odifreddi, L'EGEMONIA ZODIACALE / Costellazioni, segni e pianeti tutti i paradossi dell'astrologia , in la Repubblica, 2 ottobre 2010, pp. 45-47.
  19. ^ Francesco Tortora, Bambini nati d'inverno più belli e intelligenti , su corriere.it, 15 gennaio 2006.
  20. ^ Anais Ginori, Più poveri, meno brillanti il mistero dei bimbi d'inverno , in la Repubblica, 24 settembre 2009, p. 1.
  21. ^ Meno irascibile chi è nato in inverno , su lastampa.it, 21 ottobre 2014.
  22. ^ Le basi della medicina umorale , su accademiajr.it. URL consultato il 1º dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 28 novembre 2018).
  23. ^ I quattro temperamenti , su luiginamarchese.wordpress.com.
  24. ^ Massimo Corradi, I quattro elementi: Aria, Acqua, Terra e Fuoco, pag. 90, Genova, Edizioni di Storia, Scienza e Tecnica, 2008.
  25. ^ Paolo Castrogiovanni, Stagionalità in psichiatria, § 22, pag. 1213, Firenze, SEE Editrice, 1999.
  26. ^ Christoph Wulf, Andrea Borsari, Le idee dell'antropologia, pag. 19, Pearson Italia, 2007.
  27. ^ Fiammetta Ricci, Il corpo nell'immaginario: simboliche politiche e del sacro, pag. 85, Edizioni Nuova Cultura, 2012.
  28. ^ Eugenio Spagnuolo, Non solo Natale: le feste d'inverno nel mondo , su focus.it, 25 dicembre 2016.
  29. ^ Gabriella Crema, Vigilia, Natale e Santo Stefano tutti gli eventi delle feste , su torino.repubblica.it, 24 dicembre 2014.
  30. ^ Laura Laurenzi, Carnevale '93 ovvero la festa delle "ceneri" , in la Repubblica, 11 febbraio 1993, p. 25.
  31. ^ Giuliana Gambuzza, Perché festeggiamo San Valentino? , su focus.it, 14 febbraio 2018.
  32. ^ Perché la festa della donna è l’8 marzo? , su focus.it, 7 marzo 2017.
  33. ^ Festa del papà, perché è oggi , su ilpost.it, 19 marzo 2017.

Voci correlate


Altri progetti


Collegamenti esterni


Controllo di autoritàThesaurus BNCF 14408  · LCCN (ENsh85147029  · GND (DE4066326-7  · NDL (ENJA00563812









Categorie: Stagioni




Data: 12.05.2021 06:29:23 CEST

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.