Isole Frisone Occidentali


Isole Frisone Occidentali
(NL) Nederlandse Waddeneilanden
(FY) Nederlânske waadeilannen
Le isole Frisone Occidentali viste da satellite
Geografia fisica
Coordinate
ArcipelagoIsole Frisone
Geografia politica
Stato Paesi Bassi
Demografia
Abitanti24008 (maggio 2014)
Cartografia
1. Noorderhaaks
2. Richel
3. Griend
4. Rif
5. Engelsmanplaat
6. Simonszand
7. Rottumerplaat
8. Rottumeroog.
voci di isole dei Paesi Bassi presenti su Wikipedia

Le isole Frisone Occidentali sono una serie di isole dei Paesi Bassi situate tra il Mare del Nord e il Mare dei Wadden, parte dell'arcipelago delle Isole Frisone.

Le isole maggiori sono, da ovest a est: Texel, Vlieland, Terschelling, Ameland e Schiermonnikoog[1].

Le isole sono sorte durante l'ultima era glaciale e da allora la morfologia delle stesse è variata parecchio. I processi che ne hanno modificato e ne continuano a modificare la morfologia sono soprattutto lo spostamento di sabbia, l'erosione e la sedimentazione lungo le coste, tipici dei paesaggi caratterizzati dalle maree. La geografia della zona è variata sia a causa delle tempeste che periodicamente si sono abbattute sulle coste, sia per l'intervento dell'uomo. Nel corso dei secoli alcune isole sono scomparse; quelle di cui si ha traccia sono Eierland, Monnikenlangenoog, Bosch, Corresant e Heffesant.

Tra le tempeste che hanno modificato la morfologia si ricorda quella più devastante mai registrata avvenuta nella notte di Santa Lucia del 1287. L'intervento dell'uomo più importante nell'area è stato la costruzione della diga Afsluitdijk che ha profondamente modificato le correnti del Mare dei Wadden e la morfologia delle isole. I lavori alla diga hanno inoltre, nel 1924, hanno unito l'allora isola di Wieringen alla terraferma.

Le isole Frisone sono una delle principali mete turistiche dei Paesi Bassi e molte di esse sono riserve naturali.

Indice

Isole


Isola Popolazione Superficie Provincia
Noorderhaaks disabitata 5 km² Olanda Settentrionale
Texel 13641 463,28 km² Olanda Settentrionale
Vlieland 1113 36,13 km² Frisia
Richel disabitata 1,16 km² Frisia
Terschelling 4721 86,16 km² Frisia
Griend disabitata 0,1 km² Frisia
Ameland 3591 58,83 km² Frisia
Rif disabitata 0,1 km² Frisia
Engelsmanplaat disabitata 0,8 km² Frisia
Schiermonnikoog 942 43,99 km² Frisia
Simonszand disabitata 0,9 km² Groninga
Rottumerplaat disabitata 7,82 km² Groninga
Rottumeroog disabitata 2,65 km² Groninga
Zuiderduintjes disabitata 0,74 km² Groninga

Note


  1. ^ (EN) The Dutch Wadden Sea Islands , Wadden Sea World Heritage. URL consultato il 12 gennaio 2015..

Voci correlate


Altri progetti


Collegamenti esterni


Controllo di autoritàVIAF (EN234148356  · LCCN (ENsh85146169  · GND (DE4079222-5









Categorie: Isole del Regno dei Paesi Bassi | Frisia (provincia) | Groninga | Frisia (regione storica)




Data: 11.05.2021 03:50:26 CEST

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.