Joik


Lo joik o yoik o juoiggus è una forma di canto tradizionale sami.

Una composizione joik è in genere ispirata ad un luogo o a una persona. Non significa che è dedicata a loro, ma che il cantante - lo joiker[senza fonte] - cerca di trasferire l'"essenza" di tale luogo o persona nella canzone. La canzone ha in genere un testo molto ridotto se non del tutto assente, mentre la musica ricorda molto quella delle popolazioni native americane. L'improvvisazione non è infrequente.

Viene tradizionalmente cantato a cappella, a volte con l'accompagnamento di percussioni. La tonalità è spesso pentatonica, ma il cantante è libero di usare le tonalità che preferisce.

Indice

Storia


Origini

Dal momento che la cultura sami non ha avuto alcun sistema di scrittura per molto tempo, le origini dello joik non sono documentate. Secondo le tradizioni orali, furono gli elfi e i folletti delle terre artiche a donare lo joik ai popoli sami. Fu soltanto con il filologo, linguista ed etnografo Just Knud Qvigstad che si ebbero le prime forme documentate delle tradizioni orali sami.[1] Gli studiosi ritengono che lo joik sia tra le tradizioni musicali ininterrotte più antiche d'Europa.[2]

Cristianizzazione e politiche di integrazione

Con la cristianizzazione dei popoli sami, lo joik venne dichiarato blasfemo, e inoltre le politiche di integrazione, quali il processo di norvegizzazione dei popoli sami, avviato formalmente dal governo norvegese nel XIX secolo, accompagnate alla visione della chiesa e dei movimenti ecclesiastici, giocarono un ruolo fondamentale nella sua messa in discussione.[3][4] Uno dei motivi per cui lo joik veniva visto come controverso potrebbe essere il suo legame con i noaidi e i rituali precristiani[5] e il suo accostamento ai sortilegi.[6] Il tema dell'integrazione tra joik e chiesa è tuttora oggetto di dibattito in determinate parrocchie lapponi.[5] Karl Bernhard Wiklund scrive nel suo libro "Lapparnes sång och poesi" ("Canti e poesie lapponi") come tanto l'opinione pubblica quanto quella della chiesa abbiano colpito lo joik: "L'opinione denigratoria di questa forma di canto che i lapponi hanno tanto spesso udito cantata dai loro vicini, ha certamente contribuito, unitamente al dubbio religioso, allo smorzamento dello joik e ad affibbiargli una cattiva reputazione perfino tra gli stessi lapponi."[7]

Varianti


Dal momento che la lingua sami conta molte varianti dialettali e differenze nelle tradizioni, lo stile dello joik può variare molto a seconda dell'area.[8] La variante orientale, detta leu'dd, include spesso una tecnica narrativa caratterizzata da testi articolati, mentre la variante occidentale è generalmente più breve e fa uso di componenti linguistiche non comuni nella lingua parlata.[9] La variante meridionale è detta vuollie e ha mantenuto ad oggi uno stampo antico dopo che l'incontro con il cristianesimo ne ha congelato l'evoluzione. Lo stile ad oggi più diffuso e sviluppato è quello settentrionale, detto luohti. È probabile che la dislocazione forzata imposta ai sami settentrionali abbia portato ad influenzare gli stili joik più meridionali.[9]

Contenuti


Lo joik non deve includere per forza parole o frasi: le melodie joik sono spesso composte esclusivamente da suoni e fungono da intermediari tra messaggio ed emozioni.[10] Ritmo, melodia ed eventuale testo formano insieme un unicum che trasmette il significato dello joik.[11] Il contenuto vero e proprio dello joik può variare: le renne sono un tema ricorrente, come la natura e le emozioni. Non sono rari nemmeno i temi cristiani, ma quando si arriva a parlare di joik religiosi o animisti, il tema diventa confuso.[12] Lo joik viene spesso interpretato in solitaria, un metodo, la solitudine, attraverso il quale il cantante può entrare in contatto con se stesso.[11][12] Tradizionalmente, lo joik veniva impiegato accompagnato dai tamburi sami anche in determinate cerimonie religiose.[13]

Da un punto di vista tecnico, lo joik può essere accostato a degli stili canori di altre culture, come ad esempio alle tecniche canore di certe tribù indigene nordamericane.[14]

Joik personale

Il cosiddetto "joik personale" è un tipo di joik dedicato ad una persona specifica.[9] Di norma non si canta uno joik personale dedicandolo a se stessi, ma ad altri.[10] Vengono spesso dedicati quando si vuole tenere qualcuno in vita, oppure alla morte di qualcuno, gli si può dedicare degli joik per giorni o anche anni.[9]

Tradizione orale

Un utilizzo comune dello joik è sempre stato ed è tuttora quello di tramandare la storia e la cultura.[15] Per molto tempo i sami non hanno sviluppato una loro forma di scrittura, comparsa per la prima volta solo negli anni cinquanta[, portandoli ad utilizzare lo joik come uno dei ponti più comuni tra le generazioni.[16] Lo scrittore sami Johan Turi nel suo libro "Muittalus sámiid birra" (edizione in italiano: "Vita del lappone") descrive lo joik come "l'arte di ricordare gli uomini. C'è chi ricorda per odio, chi per amore e chi per afflizione.".[17]

Uso moderno


Per quanto lo joik sia un canto tradizionale, è riuscito ad insinuarsi nella cultura pop odierna attraverso adattamenti e commercializzazioni ad opera di vari artisti. Un esempio su tutti è la canzone che rappresentò la Norvegia nell'edizione dell'Eurovision Song Contest del 1980: "Sámiid ædnan", interpretata da Sverre Kjelsberg e Mattis Hætta. Il brano è prevalentemente in norvegese, accompagnato dallo joik nei ritornelli. Nel 2019, con la canzone "Spirit in the Sky" dei Keiino, la Norvegia scelse nuovamente un brano che includeva delle parti in joik come rappresentante al concorso eurovisivo. Lo joik è un elemento di rilievo al Sámi Grand Prix, una competizione basata sul modello eurovisivo, nella quale gareggiano rappresentanti delle minoranze delle comunità sami di Norvegia, Svezia e Finlandia. Il concorso canoro prevede due competizioni: una per le canzoni, una per gli joik.[18] Artisti divenuti famosi per il loro uso ricorrente dello joik includono la cantante norvegese Mari Boine, il cantante svedese Jon Henrik Fjällgren e il gruppo finlandese Korpiklaani, i quali hanno impiegato lo joik in generei musicali che spaziano dal jazz al metal.

Oltre che nel mondo musicale, la cultura sami e in particolare lo joik hanno trovato valorizzazione internazionale tramite il loro uso in diversi film. Particolarmente rilevante è l'esempio della saga Disney Frozen - Il regno di ghiaccio e Frozen II - Il segreto di Arendelle, fortemente ispirati all'ambiente e la cultura scandinava e sami: chiari elementi sami sono l'allevamento delle renne e il vestiario di determinati personaggi. Inoltre, è il brano "Vuelie", riadattamento della composizione originale "Eatnemen Vuelie" del musicista sami meridionale Frode Fjellheim, ad aprire il primo film e ad essere poi riproposto nel sequel.[19][20][21]

Artisti famosi


Note


  1. ^ (NO) J. Qvigstad, Lappiske Eventyr og Sagn: Lappiske eventyr og sagn fra Lyngen II og fra Nordland , H. Aschehoug & Company, 1927. URL consultato il 2 febbraio 2021.
  2. ^ music , su web.archive.org, 29 agosto 2008. URL consultato il 2 febbraio 2021 (archiviato dall'url originale il 29 agosto 2008).
  3. ^ Fornorskinga av samene , su skuvla.info. URL consultato il 2 febbraio 2021.
  4. ^ - The Norwegianization of the Samis was religiously motivated - University of Oslo , su web.archive.org, 2 dicembre 2014. URL consultato il 2 febbraio 2021 (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2014).
  5. ^ a b (NB) Marte Lindi, Derfor tillates ikke joik i kirka , su NRK, 26 marzo 2014. URL consultato il 2 febbraio 2021.
  6. ^ Szomjas-Schiffert 1996: 64
  7. ^ Wayback Machine (PDF), su web.archive.org, 15 marzo 2018. URL consultato il 2 febbraio 2021 (archiviato dall'url originale il 15 marzo 2018).
  8. ^ Om samer - ett ursprungsfolk i Sverige, p. 50.
  9. ^ a b c d Rolf Kjellström, Om jojk, Gunnar Ternhag, Håkan Rydving, 1988, p. 90-100, ISBN 9178441307.
  10. ^ a b Jojken är mer än bara musik - Institutionen för språkstudier - Umeå universitet , su web.archive.org, 15 marzo 2018. URL consultato il 2 febbraio 2021 (archiviato dall'url originale il 15 marzo 2018).
  11. ^ a b Richard Wiren, As long as we continue to joik, we’ll remember who we are. Negotiating identity and the performance of culture: the saami joik., Jones Bamman, 1993, p. 104-129.
  12. ^ a b Krister Stoor, Samerna och Svenska kyrkan: underlag för kyrkligt försoningsarbete, 2016, p. 712-729.
  13. ^ Christoffersson Rolf, Med tre röster och tusende bilder - om den samiska trumman, 2010, p. 53.
  14. ^ Wimme Saari , su archive.is, 14 dicembre 2004. URL consultato il 2 febbraio 2021.
  15. ^ Rolf Christoffersson, Med tre röster om tusende bilder - om den samiska trumman, 2010, p. 120, ISBN 9789150621204.
  16. ^ Skriftspråket - Samer.se , su www.samer.se. URL consultato il 2 febbraio 2021.
  17. ^ Johan Turi, Muittalus sámiid birra, ISBN 9185920258.
  18. ^ (NB) Wenche Marie Hætta, Sámi Grand Prix-leksikon , su NRK, 29 marzo 2007. URL consultato il 2 febbraio 2021.
  19. ^ Fjellheim, Frode - Eatnemen Vuelie (Song of the Earth) - SA , su www.boosey.com. URL consultato il 2 febbraio 2021.
  20. ^ (EN) Frozen (Original Motion Picture Soundtrack) by Kristen Anderson-Lopez & Robert Lopez, Idina Menzel, Kristen Bell & Christophe Beck . URL consultato il 2 febbraio 2021.
  21. ^ (EN) Frozen 2 (Original Motion Picture Soundtrack) [Deluxe Edition] by Kristen Anderson-Lopez & Robert Lopez, Idina Menzel, Kristen Bell & Christophe Beck . URL consultato il 2 febbraio 2021.

Voci correlate


Controllo di autoritàLCCN (ENsh93001388









Categorie: Generi di canto | Canzoni popolari norvegesi | Canzoni popolari svedesi | Canzoni popolari finlandesi | Lapponia




Data: 28.02.2021 10:36:03 CET

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.