Keygen


Il keygen (dalla contrazione delle parole inglesi key, chiave e generator, generatore, "generatore di chiavi o codici") in informatica è un programma creato appositamente per registrare in maniera fraudolenta un programma commerciale a pagamento. A differenza dei crack il keygen non modifica assolutamente il programma, ma si limita a sbloccarlo mediante una serie di codici appositamente confezionati. Il Keygen è spesso un programma complesso cui, oltre al cracker (colui che disassembla il programma al fine di trovare i codici e gli algoritmi di registrazione), lavorano anche grafici, musicisti e programmatori, spesso raggruppati in un gruppo dove ognuno ha il suo scopo preciso. A volte tutte queste figure si raggruppano in un singolo individuo. Non è detto che tutti i keygen abbiano musica o grafica elaborata.[1]

Indice

Funzionamento


Chi crea un keygen deve prima disassemblare il codice del programma che vuole registrare, poi con appositi programmi (esempio i debugger) trova l'algoritmo che genera il codice d'attivazione. Dopodiché crea il generatore con le istruzioni dell'algoritmo del software commerciale.[2][3]

Tipologie


Un keygen viene quindi assemblato a seconda delle specifiche richieste del software da registrare.

Note


  1. ^ (EN) View of Endless loop: A brief history of chiptunes , su journal.transformativeworks.org. URL consultato il 20 maggio 2020.
  2. ^ Reverse engineering : realizzare un keygen , su Elettronica Open Source, 1º Ottobre 2011. URL consultato il 20 maggio 2020.
  3. ^ QTalka 1.05: creiamo un piccolo keygenerator , su spin.quequero.org. URL consultato il 20 maggio 2020.

Voci correlate


Collegamenti esterni











Categorie: Cracking | Software di sistema




Data: 28.11.2020 03:34:08 CET

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.