Maastricht


Maastricht
comune
Localizzazione
Stato Paesi Bassi
Provincia Limburgo
Amministrazione
CapoluogoMaastricht
SindacoAnnemarie Penn-te Strake
Territorio
Coordinate
del capoluogo
Altitudine49 m s.l.m.
Superficie60,06 km²
Acque interne4,13 km² (6,88%)
Abitanti121 565 (2019)
Densità2 024,06 ab./km²
Altre informazioni
Lingueolandese
Cod. postale6200–6229
Prefisso043
Fuso orarioUTC+1
Codice CBS0935
TargaM
Cartografia
Sito istituzionale

Maastricht /ma:'strɪxt/ ascolta[?·info], o /ma:'stʀɪçt/ nella variante fiamminga e localmente (Mestreech in limburghese, Maëstricht in francese desueto, Mastrique in spagnolo desueto), è un comune dei Paesi Bassi di 121.565 abitanti situato nella Provincia del Limburgo di cui è capoluogo.

Indice

Geografia fisica


La città è attraversata dal fiume Mosa, da cui prende il nome. Il termine tricht deriva dal latino traiectum, data la probabile presenza di un passaggio per attraversare il fiume.

Storia


All'origine della città vi fu la costruzione di una fortificazione romana (castellum) nel 333 d.C. San Servazio, vescovo di Tongeren e Maastricht, morì nel 384 e fu tumulato in Maastricht. Accanto a lui c'è il sepolcro dell'ultimo re carolingio, Carlo I, duca della bassa Lorena (Lotaringia). Successivamente, verso la metà del VI secolo, la sede di diocesi di Tongres fu trasferita a Maastricht. Agli inizi dell'VIII secolo, Uberto di Liegi spostò la sede a Liegi, la città dove aveva subito il martirio il suo predecessore, San Lamberto di Maastricht.

Durante il Medioevo Maastricht era già città importante nei Paesi Bassi, governata in condominio dai Duchi di Brabante e dai Principi–vescovi di Liegi in quella che veniva chiamata Doppia Signoria di Maastricht. Il 29 giugno 1579 la città di Maastricht è conquistata da Alessandro Farnese, al servizio della Spagna. Nel 1673 la città fu bombardata dalle armate di Luigi XIV di Francia. Durante l'assedio di Maastricht, Charles de Batz de Castelmore d'Artagnan, comandante della compagnia di Moschettieri della Guardia chiamati "Moschettieri grigi", morì a Maastricht. Nel 1748 e anche nel 1795 la città di Maastricht fu conquistata dalle armate francesi. Agli inizi del XIX secolo la città si è sviluppata in un centro dell'industrializzazione.

Il comune ha aumentato la propria popolarità, in ambito internazionale, da quando il 7 febbraio 1992 vi è stato firmato il Trattato sull'Unione europea (TUE), noto come Trattato di Maastricht, da Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito e Spagna, allora membri della Comunità europea, oggi Unione europea, che entra in vigore dal 1º novembre 1993.

Cultura


Università


Dispone di un ospedale universitario, l'AZM, e di una università, con un corpo studentesco fortemente internazionale; il metodo di insegnamento usato è il Problem Based Learning (PBL) basato su dibattiti e discussioni in classe tra gli studenti coordinati da un professore o tutor e i corsi sono, per la maggior parte, tenuti in lingua inglese.

Amministrazione


Amministrazione comunale

Il Municipio di Maastricht è la sede l'amministrazione comunale.

Gemellaggi

Infrastrutture e trasporti


Aeroporti

Maastricht è servita dal vicino Aeroporto di Maastricht Aquisgrana - localmente conosciuto come Beek - con voli di linea per Alicante, Bari, Berlino, Faro, Gerona, Malaga, Pisa, Reus, Trapani e charter durante la stagione estiva. L'aeroporto si trova a circa 10 km a nord dal centro della città.

Sport


Calcio

L’MVV è la principale società calcistica di Maastricht, militante in Eerste Divisie.

Ciclismo

Maastricht è la sede di partenza della corsa di ciclismo Amstel Gold Race.

Football americano

La locale squadra di football americano, i Maastricht Wildcats, ha vinto il titolo nazionale nel 2007 e nel 2011 e il titolo AFLN nel 2000.

Voci correlate


Altri progetti


Collegamenti esterni


Controllo di autoritàVIAF (EN165849086  · ISNI (EN0000 0004 0447 5601  · LCCN (ENn50000627  · GND (DE4036784-8  · BNF (FRcb11949312p (data)  · WorldCat Identities (ENlccn-n50000627









Categorie: Maastricht




Data: 01.03.2021 03:10:38 CET

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.