Mendelian Inheritance in Man


Il progetto Mendelian Inheritance in Man (dall'inglese, "ereditarietà mendeliana nell'uomo"), nota anche come MIM, è una banca dati che cataloga tutte le patologie aventi una componente genetica. Per ogni patologia la banca dati fornisce, quando possibile, un collegamento ai geni del genoma umano rilevanti nell'insorgenza della stessa. Mendelian Inheritance in Man è disponibile come libro, giunto alla 12ª edizione. La versione on-line della banca dati è chiamata Online Mendelian Inheritance in Man (OMIM), accessibile attraverso il portale Entrez della National Library of Medicine statunitense. Il progetto è coordinato dalla Johns Hopkins University.

Indice

Il codice MIM


Ad ogni malattia con una componente genetica viene assegnato un numero a sei cifre delle quali la prima classifica il criterio di ereditarietà. Se la prima cifra è 1 il tratto si considera autosomico dominante, se 2 autosomica recessiva, se 3 legata all'X. Se un tratto definito in questo dizionario ha un numero MIM, il numero della 12ª edizione del MIM viene indicato tra parentesi quadre, con o senza l'asterisco (gli asterischi indicano che la modalità di trasmissione è nota, un simbolo cancelletto (#) prima di un numero di registrazione indica che il fenotipo può essere causato da mutazioni in uno dei due o in più geni); per esempio, la sindrome di Pelizaeus-Merzbacher [MIM # 312.080] è una malattia recessiva legata al cromosoma X.

Prima cifra Intervallo dei codici MIM Criterio di ereditarietà
1 100000–199999 loci autosomici dominanti o fenotipi (creato prima del 15 maggio 1994)
2 200000–299999 loci autosomici recessivi o fenotipi (creato prima del 15 maggio 1994)
3 300000–399999 loci legati al cromosoma X o fenotipi
4 400000–499999 loci legati al cromosoma Y o fenotipi
5 500000–599999 loci mitocondriali o fenotipi
6 600000– loci autosomici o fenotipi (creato dopo il 15 maggio 1994)

Bibliografia


Altri progetti


Collegamenti esterni











Categorie: Banche dati bioinformatiche




Data: 05.10.2021 06:19:14 CEST

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.