Orazio Andreoni - it.LinkFang.org

Orazio Andreoni




Orazio Andreoni (Pisa, c. 1840 – Roma, 1895) è stato uno scultore e mercante d'arte italiano, attivo per lo più a Roma.

Indice

Biografia


Formatosi come scultore con il padre Giuseppe, si trasferì successivamente a Roma, dove aprì un grande laboratorio di scultura. Egli partecipò saltuariamente a concorsi per monumenti ufficiali. Andreoni vinse il concorso per il monumento a Giuseppe Mazzini nella piazza omonima di Pisa. Il monumento fu inaugurato il 22 giugno 1883[1].

La specialità di Andreoni furono copie o statue meno impegnate, di carattere per lo più decorativo. Questo stile, molto vicino a quello di Antonio Bottinelli, lo rese famoso anche grazie alla partecipazione all'esposizione internazionale di Glasgow nel 1888 e a quella di Berlino nel 1892. Una di queste sculture è Pereat, Che muoia!, oggi nel Wadsworth Athenaeum di Hartford. Questo genere di sculture è largamente presente tuttora sul mercato antiquario. M'ama, non m'ama, realizzata intorno al 1885, è stata di recente venduta ad oltre 20.000 euro sul mercato antiquario statunitense[2]. In alcune imprese particolarmente importanti il nome di Andreoni si trova unito a quello di suoi collaboratori come per esempio Oscar Spalmach. Una delle opere più importanti di Andreoni-Spalmach fu l'arredo scultoreo per la dimora di Whitaker Wright: alcuni di questi arredi sono sopravvissuti a Twickenham. Queste imprese fecero di Andreoni uno degli scultori-mercanti più attivi nel campo delle esportazioni di opere d'arte da Roma, insieme a colleghi come Prospero D'Epinay.

Opere


Note


  1. ^ Paolo Coen, Il recupero del Rinascimento. Arte, politica e mercato nei primi anni di Roma capitale (1870-1911), Cinisello Balsamo, 2020, ISBN 9788836645435.
  2. ^ Orazio Andreoni, M'ama, non m'ama , su anthonysfineart.com.

Bibliografia










Categorie: Scultori italiani | Mercanti d'arte italiani | Morti nel 1895 | Nati a Pisa | Morti a Roma








Data: 22.05.2020 12:48:43 CEST

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-by-sa-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.