Pervyj divizion 2005 - it.LinkFang.org

Pervyj divizion 2005


Pervyj divizion 2005
Competizione Pervyj divizion
Sport Calcio
Edizione 14ª
Organizzatore Federazione calcistica della Russia
Date dal 27 marzo 2005
al 6 novembre 2005
Luogo  Russia
Partecipanti 22
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Luč-Ėnergija
Promozioni Luč-Ėnergija
Spartak Nal'čik
Retrocessioni Metallurg-Kuzbass Novokuzneck
Amur Blagoveščensk
Metallurg Lipeck
Petrotrest
Sokol Saratov
Statistiche
Miglior marcatore Evgenij Alchimov (24)
Incontri disputati 462
Gol segnati 1 158 (2,51 per incontro)
Cronologia della competizione
2004 2006

La Pervyj divizion 2005 fu la quattordicesima edizione della seconda serie del campionato russo di calcio. Vide la vittoria finale del Luč-Ėnergija, che venne promosso in Prem'er-Liga assieme allo Spartak Nal'čik.

Indice

Stagione


Novità

Dalla Pervyj divizion 2004 vennero promossi in Prem'er-Liga il Terek Groznyj e il Tom' Tomsk, mentre vennero retrocessi in Vtoroj divizion l'Uralan, il Neftechimik, il Baltika, il Lisma-Mordovija e il Gazovik-Gazprom. Dalla Prem'er-Liga vennero retrocessi il Kuban' e il Rotor, mentre dalla Vtoroj divizion vennero promossi la Torpedo Vladimir, il Fakel Voronež, la Dinamo Stavropol', l'Ural e lo Čkalovec-1936, vincitori dei cinque gironi.

Furono ben cinque le squadre che, per motivi diversi, rinunciarono a partecipare al campionato: Čern. Novorossijsk e Arsenal Tula (salvatesi nella Pervyj divizion 2004), Rotor Volgograd (retrocesso dalla Prem'er-Liga 2004) e Torpedo Vladimir e Dinamo Stavropol' (vincitori rispettivamente dei gironi ovest e sud della Vtoroj divizion 2004)[1]. Per questa ragione furono ammesse a partecipare le cinque squadre classificatesi al secondo posto nella Vtoroj divizion 2004: Petrotrest, Avangard Kursk, Volgar'-Gazprom, Lukoil Čeljabinsk, Amur Blagoveščensk[1]. Prima dell'inizio del campionato il Lukoil Čelyabinsk ha cambiato denominazione in Spartak Čeljabinsk[1].

Formula

Le 22 squadre partecipanti si sono affrontate in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno per un totale di 42 giornate: venivano assegnati tre punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta. Le prime due classificate venivano promosse direttamente in Prem'er-Liga, mentre le ultime cinque classificate venivano retrocesse direttamente in Vtoroj divizion.

Squadre partecipanti


Squadra Città Stagione precedente
Amur Blagoveščensk Blagoveščensk 2º posto nel girone est di Vtoroj divizion
Anži Machačkala 8º posto in Pervyj divizion
Avangard Kursk Kursk 2º posto nel girone centro di Vtoroj divizion
Chimki Chimki 5º posto in Pervyj divizion
Čkalovec-1936 Novosibirsk 1º posto nel girone est di Vtoroj divizion
Dinamo Brjansk Brjansk 15º posto in Pervyj divizion
Dinamo Machačkala Machačkala 11º posto in Pervyj divizion
Fakel Voronež Voronež 1º posto nel girone centro di Vtoroj divizion
KAMAZ Naberežnye Čelny 4º posto in Pervyj divizion
Kuban' Krasnodar 15º posto in Prem'er-Liga
Lokomotiv Čita Čita 10º posto in Pervyj divizion
Luč-Ėnergija Vladivostok 14º posto in Pervyj divizion
Metallurg-Kuzbass Novokuzneck Novokuzneck 16º posto in Pervyj divizion
Metallurg Lipeck Lipeck 9º posto in Pervyj divizion
Orël Orël 6º posto in Pervyj divizion
Petrotrest San Pietroburgo 2º posto nel girone ovest di Vtoroj divizion
SKA-Ėnergija Chabarovsk 7º posto in Pervyj divizion
Sokol Saratov Saratov 3º posto in Pervyj divizion
Spartak Čeljabinsk Čeljabinsk 2º posto nel girone Volga-Urali di Vtoroj divizion
Spartak Nal'čik Nal'čik 12º posto in Pervyj divizion
Ural Ekaterinburg 1º posto nel girone Volga-Urali di Vtoroj divizion
Volgar'-Gazprom Astrachan' 2º posto nel girone sud di Vtoroj divizion

Classifica finale


Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Luč-Ėnergija 92 42 27 11 4 81 32 +49
2. Spartak Nal'čik 86 42 25 11 6 67 36 +31
3. KAMAZ 84 42 26 6 10 80 32 +48
4. Chimki 82 42 23 13 6 75 36 +39
5. Kuban' 81 42 23 12 7 55 25 +30
6. Dinamo Machačkala 76 42 23 7 12 64 41 +23
7. Ural 73 42 21 10 11 51 34 +17
8. Orël 63 42 17 12 13 55 48 +7
9. Spartak Čeljabinsk 61 42 16 13 13 60 53 +7
10. Čkalovec-1936 56 42 15 11 16 51 53 -2
11. Anži 55 42 14 13 15 47 48 -1
12. SKA-Ėnergija 54 42 15 9 18 40 43 -3
13. Dinamo Brjansk 52 42 13 13 16 44 49 -5
14. Volgar'-Gazprom 51 42 14 9 19 50 56 -6
15. Lokomotiv Čita 50 42 14 8 20 57 67 -10
16. Avangard Kursk 48 42 11 15 16 36 45 -9
17. Fakel Voronež 46 42 13 7 22 39 60 -21
18. Metallurg-Kuzbass Novokuzneck 45 42 10 15 17 48 61 -13
19. Amur Blagoveščensk 37 42 10 7 25 44 70 -26
20. Metallurg Lipeck 26 42 7 5 30 40 78 -38
21. Petrotrest 26 42 7 5 30 37 107 -70
22. Sokol Saratov (-6) 25 42 7 10 25 37 84 -47

Legenda:

      Promossa in Prem'er-Liga 2006.
      Retrocessa in Vtoroj divizion 2006.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Sokol Saratov ha scontato 6 punti di penalizzazione per non aver pagato il trasferimento di Evgenij Šipicin all'Amkar Perm[1].
A fine stagione alla Lokomotiv Čita è stata ritirata la licenza di club professionistico.

Risultati


Luč SpN KAM Chi Kub DiM Ura Orë SpČ Čka Anž SKĖ DiB VoG LoČ AvK Fak MeK Amu MeL Pet Sok
Luč-Ėnergija –––– 2-0 3-2 2-1 1-1 2-1 2-0 2-0 3-2 2-0 2-2 1-0 2-0 2-2 2-0 0-0 3-0 2-1 3-0 2-1 2-0 5-0
Spartak Nal'čik 0-0 –––– 2-1 5-2 3-0 3-2 2-0 1-0 3-0 1-0 3-1 1-0 1-0 1-1 1-1 3-0 2-0 0-3 2-0 2-0 4-2 2-0
KAMAZ 0-1 0-1 –––– 0-2 0-0 3-1 2-0 3-2 2-0 2-0 1-2 3-0 2-0 2-0 4-1 4-1 4-1 4-2 2-0 5-0 2-1 3-0
Chimki 0-0 2-2 2-2 –––– 3-1 1-1 3-1 1-1 2-1 4-0 1-0 1-0 0-0 3-1 0-0 2-0 3-1 1-1 1-2 4-0 3-0 3-0
Kuban' 2-1 2-0 0-1 2-1 –––– 4-0 0-0 1-1 1-1 3-0 2-0 2-1 3-1 3-0 2-1 0-0 1-0 3-0 3-0 1-0 3-0 3-0
Dinamo Machačkala 2-1 1-0 2-0 1-1 0-1 –––– 2-1 2-0 4-2 1-3 4-2 2-0 1-2 1-0 2-0 2-0 1-0 1-2 2-0 1-0 2-0 4-1
Ural 0-0 1-1 0-0 0-0 2-0 2-0 –––– 0-1 1-0 2-0 1-0 1-0 2-1 3-0 2-1 1-0 1-0 1-2 1-0 1-0 1-1 3-0
Orël 1-1 2-2 1-1 2-2 0-1 0-0 0-0 –––– 3-1 0-3 0-2 1-0 3-2 1-0 3-0 2-1 4-0 2-1 3-1 1-0 2-0 2-1
Spartak Čelyabinsk 2-0 2-2 1-0 1-5 2-0 0-1 1-1 2-1 –––– 0-0 0-0 0-1 2-1 2-1 2-2 0-0 3-2 1-0 3-0 3-0 5-0 2-1
Čkalovec-1936 0-3 0-0 0-3 1-0 0-0 1-1 3-2 0-0 1-1 –––– 2-3 2-0 0-0 3-0 2-0 0-0 2-1 2-2 1-1 2-0 0-1 3-0
Anži 2-3 3-1 1-0 0-0 0-0 1-1 3-1 0-1 1-0 2-1 –––– 0-0 0-0 2-0 0-2 1-1 1-0 1-2 0-1 3-0 1-0 2-1
SKA-Ėnergija 0-3 1-2 1-3 0-1 1-1 1-0 0-2 0-1 4-0 1-1 2-2 –––– 1-0 2-1 2-1 0-0 0-0 2-0 0-1 2-1 1-0 2-0
Dinamo Brjansk 1-3 0-0 0-0 0-2 1-0 0-1 2-0 2-3 1-1 2-3 2-0 0-4 –––– 1-0 1-0 2-0 1-0 1-1 3-2 2-1 4-0 4-1
Volgar'-Gazprom 0-0 0-1 0-1 1-2 1-0 1-3 1-1 3-2 2-1 4-0 1-1 2-1 1-1 –––– 4-0 2-1 1-0 1-0 4-1 2-0 2-1 2-2
Lokomotiv Čita 1-4 1-0 0-2 0-1 2-3 2-3 0-2 3-3 1-1 1-0 3-2 0-1 1-1 3-2 –––– 1-1 1-0 5-0 2-1 3-1 3-1 3-1
Avangard Kursk 1-1 0-1 0-2 1-2 0-1 1-0 1-1 2-0 1-1 1-4 0-1 1-1 2-0 2-1 2-0 –––– 1-1 0-1 1-1 1-0 0-0 4-2
Fakel Voronež 1-0 0-0 1-0 1-2 0-0 0-0 1-3 1-0 0-4 2-3 4-3 3-1 2-0 2-1 1-0 1-1 –––– 1-0 0-2 2-0 1-3 4-1
Metallurg-Kuzbass 3-4 0-3 0-0 2-0 0-1 0-0 0-2 1-1 2-2 2-0 0-0 1-1 0-0 0-2 2-2 0-2 1-2 –––– 1-1 4-3 1-1 5-0
Amur Blagoveščensk 1-2 2-3 1-4 1-3 0-0 1-3 0-2 1-4 0-1 2-0 2-0 1-3 1-1 0-0 1-2 0-1 4-0 3-1 –––– 0-1 3-1 3-0
Metallurg Lipeck 2-2 1-1 0-1 1-4 0-1 2-1 2-0 0-0 2-3 1-4 2-1 1-2 2-2 0-1 0-1 0-2 1-0 2-2 2-0 –––– 5-0 2-3
Petrotrest 0-6 1-2 1-7 0-3 0-2 0-5 2-3 2-1 0-3 1-4 1-1 0-1 0-1 2-2 1-6 3-2 0-2 0-1 4-3 4-3 –––– 2-1
Sokol Saratov 0-1 2-3 1-2 1-1 1-1 0-2 0-3 2-0 1-1 1-0 0-0 0-0 1-1 2-0 3-1 0-1 1-1 1-1 0-0 2-1 3-1 ––––

Statistiche


Classifica marcatori

Gol Giocatore Squadra
24 Evgenij Alchimov Lokomotiv Čita
19 Dmitrij Aleksandrovič Smirnov Luč-Ėnergija
18 Dmitrij Akimov Čkalovec-1936
18 Рoman Monar'ov KAMAZ
18 Andrіj Porošyn Spartak Nal'čik
15 Vartan Mazalov Spartak Čeljabinsk
15 Andrej Tichonov Chimki

Note


  1. ^ a b c d RSSSF.

Voci correlate


Collegamenti esterni











Categorie: Calcio nel 2005 | Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi




Data: 24.01.2021 11:31:45 CET

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-by-sa-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.