Punto cardinale


Disambiguazione – "Nord ovest" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Nordovest.
Disambiguazione – "Nord-ovest" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Nord-ovest (disambigua).
Punti cardinali

Si chiama punto cardinale ciascuna delle quattro direzioni principali verso le quali è possibile muoversi trovandosi su una superficie (anche di un geoide, come la Terra); tali quattro punti cardinali sono il nord o settentrione, il sud o meridione, l'est o oriente e l'ovest o occidente.

Indice

I nomi dei punti cardinali


I termini nord, sud, est e ovest derivano tutti dall'alto tedesco antico, e l'origine di questi termini usati inizialmente nelle culture germaniche, si può riscontrare della mitologia norrena: secondo il mito della creazione all'inizio del tempo furono posti quattro nani ai quattro punti cardinali, e i nomi di questi nani erano: Norðri (Nord), Suðri (Sud), Austri (Est) e Vestri (Ovest).

L'ultimo di tali termini, òvest, è giunto in italiano tramite la forma francese ouest, che era la trascrizione fonetica secondo l'ortografia francese del termine germanico. La voce francese entrò nella lingua italiana prima dell'epoca in cui prese stabilmente piede la differenziazione fra le lettere U e V: a causa della sua posizione fra due vocali, la lettera u, venne dunque erroneamente letta [v] secondo le regole ortografiche dell'italiano antico, dando origine all'attuale forma italiana òvest.

I termini oriente, occidente, meridione e settentrione vengono dal latino, e ciascuno di essi ha un'etimologia specifica:

Ai punti ortogonali suddetti, si aggiungono altri quattro indicanti posizioni intermedie: trattasi del nord-est, sud-est, sud-ovest e nord-ovest. Oltre agli otto punti cardinali totali finora citati, esistono altri otto punti, che si posizionano in maniera mediana tra le direzioni descritte precedentemente: il nord-nord-est, l'est-nord-est, l'est-sud-est, il sud-sud-est, il sud-sud-ovest, l'ovest-sud-ovest, l'ovest-nord-ovest e il nord-nord-ovest, per un totale di ben sedici punti cardinali differenti.

Queste posizioni possono essere indicate o con una sigla formata dalle varie iniziali delle parole componenti il loro nome (ad esempio, S per sud, NE per nord-est ed ESE per l'est-sud-est), oppure in gradi angolari rispetto al Nord (anche detto azimut). In linguaggio militare era un tempo molto utilizzato il sistema di nominazione delle posizioni relative basato sull'orario, assimilando la rosa dei venti a un orologio: in questo modo, il punto di fronte a un individuo (come fosse il suo "nord") diventa le "ore 12", mentre la sinistra (il suo "ovest") diviene le "ore 9".

I colori dei punti cardinali


Secondo la tradizione turca ci sono quattro divinità o signori (Khan), legati ai quattro punti cardinali: il Khan nero o Qara Khan a nord, il Khan rosso o Qïzïl Khan a sud, il Khan bianco o Aq Khan a ovest e il Khan blu o Kök Khan a est.[senza fonte] Il nome della popolazione dei Morlacchi, Valacchi del Nord, deriva appunto dall'attribuzione del colore nero al punto cardinale Nord.

Punti cardinali e venti


Avendo come punto di riferimento la punta occidentale dell'isola di Creta, dove veniva anticamente posizionata sulle mappe la Rosa dei Venti, da ciascuno degli otto principali punti cardinali proviene una corrente d'aria (vento) diversa:

Direzioni delle correnti d'aria
Da N proviene la tramontana
Da NE proviene il grecale
Da E proviene l'oriente o levante
Da SE proviene lo scirocco
Da S proviene il mezzogiorno o ostro
Da SO proviene il libeccio
Da O proviene l'occidente o ponente
Da NO proviene il maestrale o maestro

Voci correlate


Altri progetti


Controllo di autoritàThesaurus BNCF 7498  · LCCN (ENsh85020195  · GND (DE4159895-7  · NDL (ENJA00563344









Categorie: Punti cardinali




Data: 21.06.2021 04:20:45 CEST

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.