Roman de Brut


Il Roman de Brut (1155) è un'opera di Robert Wace, chierico normanno legato alla corte di Eleonora d'Aquitania ed Enrico II d'Inghilterra, e si presenta come una traduzione ampliata dell'Historia Regum Britanniae di Goffredo di Monmouth (1135 ca.). Il romanzo fu presentato nel 1155 con dedica ad Eleonora, e con intento encomiastico connette le radici dei monarchi bretoni addirittura alla progenie di Enea (il protagonista, Brut, altri non sarebbe se non un nipote di Enea). I materiali usati sono però indipendenti dalla tradizione classica e si rifanno piuttosto alle leggende locali, come per esempio quella di re Artù. Ciò che però, a partire dal Brut, avrà grande fortuna nella narrativa romanzesca medievale non sono le storie dei re bretoni, ma gli episodi che presentano sviluppi psicologici e sentimentali, come la vicenda del rapimento e dell'adulterio della regina Ginevra. Innovativo rispetto all'Historia nonché di grande fortuna è anche il tema della Tavola Rotonda, emblema del rapporto tra il sovrano, visto come primus inter pares, e i migliori cavalieri, accorsi da ogni dove per prestargli un servizio che è allo stesso tempo servizio al sovrano e servizio all'alto ideale cortese. Questo meccanismo naturalmente non riproduce il reale rapporto tra sovrani e vassalli all'epoca, ma è piuttosto un tentativo di rivalutare il ruolo della classe cavalleresca su basi etiche. Dopo Wace, i protagonisti del romanzo non saranno più sovrani, ma i cavalieri della feudalità subalterna.

Bibliografia


Collegamenti esterni











Categorie: Letteratura medievale | Opere letterarie di autori normanni




Data: 28.11.2020 11:08:34 CET

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.