Sultano


Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Sultano (disambigua).

Sultano (in arabo: سلطان‎, sulṭān, dal vocabolo sulṭa, "forza", "autorità") è il titolo sovrano impiegato da numerose dinastie arabe (per esempio nel Maghreb e in Arabia, e più esattamente nel Najd) e non arabe che ressero territori più o meno ampi del Vicino e Medio Oriente islamico.

Esisteva anche la forma femminile del titolo: Sultane, riservato alle mogli legittime e alle figlie dei Sultani. Nella forma originale, Sultan, è anche un nome proprio di persona maschile diffuso nella cultura araba,[1] mentre Zoltán lo è in ambito ungherese.[2]

Indice

Storia


Si discute molto su chi abbia per la prima volta usato questo vocabolo, preferendolo ai termini arabi Malik (re), Amīr (comandante) o Qāʾid (capo). Di certo furono chiamati sultani gli Ayyubidi di Siria, Egitto, Arabia e Yemen, di etnia curda, quindi iranici e linguisticamente indoeuropei.

Sultani furono anche i loro successori Mamelucchi (Turchi e Circassi), i Turchi selgiuchidi e, più noti forse fra tutti nell'Europa cristiana, gli Ottomani. Nel Marocco, il sultano ha cambiato il suo titolo in quello di Re nell'anno 1957. Il titolo è, a tutto il XXI secolo, preferito da una sequela abbastanza ampia di governanti minori musulmani che mostrano di seguitare a preferire questa titolatura di carattere puramente temporale, che non implica quindi alcuna valenza spirituale o religiosa.

Nel caso dei sultanati del Brunei, di Johor, di Aceh e di Sambas, il sultano era rappresentato in ogni regione da un raja (o ragià), cioè, letteralmente, "re". Di fatto, questi alti magistrati avevano le competenze di un viceré o governatore, a dispetto del loro titolo.

Sultanati attuali


Note


  1. ^ Per esempio il druso Sultan al-Atrash.
  2. ^ Per esempio il re Zoltán d'Ungheria.

Voci correlate


Altri progetti


Collegamenti esterni


Controllo di autoritàVIAF (EN309867526  · Thesaurus BNCF 64999  · LCCN (ENsh85130398  · GND (DE4209235-8  · BNF (FRcb11956455q (data)  · BNE (ESXX4685075 (data)









Categorie: Sultani | Titoli sovrani | Storia dell'Impero ottomano | Funzionari musulmani




Data: 05.10.2021 07:17:42 CEST

Sorgente: Wikipedia (Autori [Cronologia])    Licenza: CC-BY-SA-3.0

Modifiche: Tutte le immagini e la maggior parte degli elementi di design correlati a questi sono stati rimossi. Alcune icone sono state sostituite da FontAwesome-Icons. Alcuni modelli sono stati rimossi (come "l'articolo ha bisogno di espansione) o assegnati (come" note "). Le classi CSS sono state rimosse o armonizzate.
Sono stati rimossi i collegamenti specifici di Wikipedia che non portano a un articolo o una categoria (come "Redlink", "collegamenti alla pagina di modifica", "collegamenti a portali"). Ogni collegamento esterno ha un'icona FontAwesome aggiuntiva. Oltre ad alcuni piccoli cambiamenti di design, sono stati rimossi i media container, le mappe, i box di navigazione, le versioni vocali e i geoformati.

Notare che Poiché il dato contenuto viene automaticamente prelevato da Wikipedia in un determinato momento, una verifica manuale è stata e non è possibile. Pertanto LinkFang.org non garantisce l'accuratezza e l'attualità del contenuto acquisito. Se ci sono informazioni che al momento sono sbagliate o che hanno una visualizzazione imprecisa, non esitate a Contattaci: e-mail.
Guarda anche: Impronta & Politica sulla riservatezza.